Capgemini è stata nominata World’s Most Ethical Company 2015 dall’Ethisphere Institute, centro di ricerca indipendente che promuove le migliori pratiche di etica aziendale e governance.
Capgemini è stata premiata, per il terzo anno consecutivo, come azienda tra le più etiche del mondo, un importante traguardo che riconosce il costante impegno di Capgemini nella corporate social responsibility, nelle pratiche di compliance e nel mantenere una leadership aziendale etica. Attraverso la metodologia World’s Most Ethical Company, Ethisphere Institute premia quelle organizzazioni che hanno dimostrato un impatto concreto sul metodo di lavoro e incoraggiato una cultura etica e di trasparenza a tutti i livelli.
Questo importante riconoscimento sottolinea l’impegno di Capgemini nell’utilizzo di standard di lavoro etico e di pratiche che garantiscano valore a lungo termine per i principali stakeholder in tutto il mondo tra cui clienti, dipendenti, fornitori, revisori e investitori. Capgemini è una delle due sole aziende del settore “business services” che è stata premiata quest’anno.
Maurizio Mondani, Amministratore Delegato di Capgemini Italia ha dichiarato: “Questo prestigioso premio dell’Ethisphere Institute riconosce a Capgemini i valori fondamentali per il mantenimento di standard elevati di etica e compliance. Siamo orgogliosi di essere stati premiati come World’s Most Ethical Company per il 2015 e continueremo a garantire che la cultura dell’etica sia il fulcro della nostra organizzazione”.
“Il programma World’s Most Ethical Company racchiude la correlazione tra comportamento etico e miglioramento della performance aziendale. Le aziende premiate usano l’etica come strumento per definire ulteriormente la propria leadership di settore e far capire che creare una cultura etica e aggiudicarsi il premio World’s Most Ethical Company riguarda un impegno molto più ampio che comunicare un semplice messaggio all’esterno o avere un gruppo di executive che affermano la cosa giusta”, ha commentato Timothy Erblich, Chief Executive Officer di Ethisphere. “Ottenere questo premio implica un’azione comune da parte dell’intero ambiente di lavoro, dall’alto verso il basso. Desideriamo congratularci con tutti, in Capgemini, per questo straordinario risultato”.
La valutazione World’s Most Ethical Company è basata sull’Ethics Quotient (EQ) dell’Ethisphere Institute, un framework sviluppato in anni di ricerca per fornire degli strumenti per valutare le prestazioni delle aziende in modo obiettivo, coerente e standardizzato. Le informazioni raccolte offrono una campionatura completa di criteri definitivi di competenze di base, piuttosto che di tutti gli aspetti corporate di governance, rischio, sostenibilità, conformità ed etica. La struttura e la metodologia EQ sono determinate, controllate e perfezionate dalla consulenza di esperti e dalle indicazioni raccolte dal network di ricercatori dell’Ethisphere e dal World’s Most Ethical Company Methodology Advisory Panel.
I punteggi dell’azienda sono generati sulla base di cinque categorie chiave: programma di etica e conformità (35%), corporate citizenship and responsibility (20%), cultura etica (20%), governance (15%) leadership, innovazione e reputazione (10%).